In seguito all’andamento dei contagi e al grande numero di persone vaccinate, il governo ha rivisto le misure relative a quarantena e isolamento. Non è, infatti, più necessario eseguire un tampone molecolare il cui risultato arrivava dopo almeno 24 ore se non di più, per dichiararsi guariti ma ha validità anche il tampone rapido eseguito in farmacia.

Proprio le farmacie, ancora una volta, si sono rivelate un tassello fondamentale e il loro ruolo è stato potenziato: è possibile, infatti, certificare l’uscita dai periodi di isolamento e quarantena attraverso l’effettuazione di tamponi rapidi antigenici in farmacia con il costo a carico del servizio sanitario.

Si tratta di un percorso già in essere per LloydsFarmacia: prevenzione e servizi di prossimità, integrati anche on line con l’obbiettivo di rispondere alle esigenze delle persone e ai cambiamenti dettati dalla pandemia.

Come prenotare comodamente con il proprio smartphone? Semplice, scarica l’App LloydsFarmacia:

e segui le seguenti indicazioni:

1. Dopo aver inserito il proprio indirizzo e aver associato una LloydsFarmacia, selezionare nella schermata home dell’APP il bottone: SERVIZI

2. Scegliere il servizio di cui si vuole usufruire (tampone antigenico rapido nasale)

3. In base al calendario disponibile, selezionare: DATA PRENOTAZIONE e ORARIO PRENOTAZIONE

4. Compilare la schermata con i propri dati per finalizzare il procedimento*

*Qualora, per la data selezionata, la farmacia non avesse disponibilità per l’esecuzione del servizio nello slot orario preselezionato, l’APP suggerirà una LloydsFarmacia alternativa nella stessa città.

Facciamo il punto sui cambiamenti esaminando le regioni che per prime si sono adeguate con delle delibere alle misure introdotte potenziando di fatto il ruolo del tampone rapido svolto in farmacia. Cosa è necessario fare per poter effettuare il Tampone Antigenico Rapido?
Verifica i dettagli per ogni Regione e scopri tutte le informazioni necessarie per accedere al servizio