Traumi, ematomi e contusioni: che cosa accade ai tessuti?

Arriva l’estate, la stagione della  vitalità  e delle giornate all’aria aperta! Ma cosa succede quando accadono piccoli incidenti? A seguito di un urto fisico oppure di un brusco movimento di un arto i tessuti colpiti subiscono un danno dovuto. Questo è dovuto alla rottura traumatica dei vasi sanguigni e linfatici sottostanti.
Si  parla di ematoma o livido quando il tessuto superficiale colpito non si lacera. Nelle ore e nei giorni successivi all’impatto, l’area interessata assume colorazioni particolari. Queste sono dovute al versamento di liquido e alle reazioni fisiologiche del nostro corpo per ripararsi.
Inizialmente la zona urtata appare rossa a causa delle rotture di capillari e quindi della normale fuoriuscita di sangue nel tessuto. Già dopo alcune ore l’ematoma si scurisce, diventa  blu-violaceo e può rimanere tale anche  diversi giorni. Dopodichè, con l’intervento dei globuli bianchi a degradare l’emoglobina, l’ematoma  passa dal viola al verde- giallastro ( è proprio da questa fase che  il nasce il termine “livido”) fino a scomparire.
Solitamente tutto questo processo dura anche un paio di settimane.

Pomate per ematomi

Se la motilità della zona non è compromessa o non ci sono particolari complicazioni possiamo trattare  noi stessi la contusione. Su un ematoma o livido improvviso, per prima cosa è utile applicare del ghiaccio. Il suo effetto è sia anestetico sia anti-edema. Il freddo intenso diminuisce la sensibilità  e quindi la sensazione di dolore. Agisce inoltre sui vasi, con una blando effetto vasocostrittore che riduce la fuoriuscita di sangue e liquidi. In altre parole l’ematoma sottocutaneo che comparirà successivamente sarà meno esteso. Nella zona del livido è anche utile applicare specifiche pomate per ematomi.  Un esempio sono le creme all’arnica,  il rimedio antitraumatico naturale per eccellenza.

A proposito di Arnica…

Questa pianta è ben nota come rimedio in pomate per ematomi e contusioni muscolari tra sportivi e non solo. L’Arnica montana è una pianta erbacea, dalle caratteristiche infiorescenze simili a margherite gialle. I suoi estratti hanno poteri antinfiammatori che risultano particolarmente efficaci per lenire dolori e infiammazioni da trauma. L’arnica è un rimedio naturale presente in numerosissime formulazioni, le più note sono sicuramente creme e gel  da applicare localmente anche 5-6 volte al giorno. Il vantaggio delle pomate a base di arnica è sicuramente il fatto che possono essere usate nei bambini molto piccoli,  negli adulti, sportivi e anche dai pazienti in terapia TAO.
L’arnica è un vero e proprio passepartout, che aiuta a ridurre l’infiammazione della zona dolente, dalla contusione muscolare, ai dolori articolari, ai lividi su  gambe e braccia in caso di torcicollo, cervicale o mal di schiena. Insomma, un prodotto da tenere sempre con sé per qualsiasi evenienza.

Altri prodotti utili

Un  livido è manifestazione di un danno a carico dei vasi: dunque possiamo velocizzare la loro riparazione integrando la nostra alimentazione con prodotti a base di vitamina C e flavonoidi, che hanno effetto  antiossidante, sempre utile per la salute di vene e capillari, e magari anche con estratti di Ippocastano o Rusco, utili per il benessere circolatorio .
Se poi, oltre l’ematoma sottocutaneo,  a livello superficiale la pelle risulta leggermente irritata o abrasa dall’impatto, possiamo alternare anche alle classiche pomate per ematomi anche creme a base di calendula per lenire l’irritazione.

Per i più dinamici: qualche consiglio agli sportivi

Se pratichi un qualsiasi sport, oltre ai traumi da impatto fisico, occorre saper far fronte a contusioni muscolari dovute a movimenti bruschi o anche, più semplicemente, a contratture o strappi.  Anche in questi casi il primo alleato resta l’Arnica in crema, come l’Arnicrème di Boiron, che è indicata sia prima dell’allenamento, spalmata come pomata  preparatoria sui muscoli maggiormente interessati, sia dopo lo sforzo, come defaticante. Ricorda anche che per evitare dolori muscolari dovuti a contratture o sforzi, i muscoli devono essere adeguatamente preparati e riscaldati prima della performance.

Per favorire un corretto recupero successivo ricorda di fornire all’organismo un adeguato apporto di Sali minerali come Magnesio e Potassio. Il magnesio e le vitamine B2, B5, B6, B9, B12 e PP contenuti nel Magnesium 300 + di Boiron possono contribuire alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.  Infine, soprattutto se le sessioni di allenamento sono frequenti e intense, l’integrazione di aminoacidi aiuterà a ripristinare e implementare la funzionalità dei muscoli maggiormente sollecitati.

 

BOIRON ARNICRÈME

Arnicreme contiene Arnica Montana conosciuta per le sua proprietà antinfiammatoria ed antidolorifica naturale.

BOIRON Magnesium 300 +

Integratore alimentare di magnesio. Apporta 300 mg al giorno di magnesio, equivalente all’80% della sua RDA.

Hai già la nostra app? Clicca ed entra subito nel mondo dei servizi di LloydsFarmacia!